novita
Ultime NovitÓ
LUX PERCORSI DI LUCE INTERPRETANO L'ARTE
2018 ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE
la Porta dei Sacramenti, Basilica Vaticana
43 anni dall'inaugurazione
altre novità »
evento
Prossimi Eventi
altri eventi »

LUX PERCORSI DI LUCE INTERPRETANO L'ARTE

20 settembre 2018
2018 ANNO EUROPEO DEL PATRIMONIO CULTURALE

 

LUX. PERCORSI DI LUCE INTERPRETANO L’ARTE

Museo Crocetti, Roma, 1 – 31 ottobre 2018

 

Il progetto LUX. Percorsi di luce interpretano l'arte, avrà luogo all'interno dell'intera struttura museale della Fondazione-Museo Venanzo Crocetti (inserita dal MIBACT tra i luoghi della Cultura).   

L'obiettivo della proposta progettuale è di realizzare installazioni luminose, interattive e sostenibili nella logica delle smart lighting (protocollo MIBACT-ENEA) pensate specificatamente per l'interno e l'esterno della struttura. Lux sarà il catalizzatore di sviluppo di percorsi narrativi inediti nell'imprescindibile convivenza tra target multidimensionali, beni mobili, immobili e nuove tecnologie virtuali applicate al cultural heritage. In quest'ottica sarà rivalorizzata anche la via Cassia, comunemente vissuta come strada a scorrimento veloce.

Il progetto LUX si integra all’interno del percorso artistico che il Museo Crocetti inaugura con una Mostra dedicata al confronto tra gli scultori Italiani e Giapponesi organizzata dalla Fondazione Crocetti e dal Comitato esecutivo dell’esposizione con il patrociniodella Fondazione Italia Giappone, ideata per sviluppare e approfondire le relazioni tra le due terre e promuovere l'immagine del

Giappone in Italia attraverso iniziative in campo culturale.

Il Museo Crocetti si è sempre prodigato nell’ospitare opere di autori giapponesi grazie ai rapporti di profonda alleanza artistica e spirituale con le istanze figurative della più nobile tradizione compositiva asiatica - tra avanguardia e classicità - instaurati dal Nostro Fondatore nel suo profondo cammino di ricerca e sapienza, lungamente sperimentato durante i ripetuti soggiorni nel paese del Sol Levante. Rapporti che si sono concretati in uno scambio reciproco di esperienze e conoscenze.

Il colloquio artistico tra i due Paesi non è mai stato interrotto dalla Fondazione sin dall’indomani della scomparsa del Maestro e troverà ancora una volta un momento dialogico in questa esposizione. Nel solco più ricco e fruttuoso della scultura in bronzo italiana e giapponese si incontreranno artisti provenienti dai due paesi. Adriano Bimbi, Enzo Carnebianca, Sarah Del Giudice, Novello Finotti, Varentino Moradei, Velasco Vitali, Nobushige Akiyama, Fumiya Kawasima, Masanori Kimura, Daisuke Matsuo,  Ko Miyazaki, Kyoji Nagatani, Yoshitaka Nakamura, Eiji Shiraishi, Hiroko Takesue.

Nella mostra ogni artista presenterà due opere che andranno a costellare il luogo ponte che unisce la cultura italiana con quella giapponese, una passerella che andrà a intensificare gli spazi di nuovi allacci, sedimenti, interscambi nella maturazione di continue occasioni collaborative.

 

http://annoeuropeo2018.beniculturali.it/eventi/lux-percorsi-luce-interpretano-larte/

 

 

counter