evento
Prossimi Eventi
"Storia e Legenda dei Cosacchi" di Federico D'Errico
11 aprile 2017 - presentazione libro Associazione M.Arte
altri eventi »

Chi Siamo

“...Tutto il complesso museale è formato dal Museo, dalla sede della Fondazione, dalla Sala Polifunzionale e dallo studio dello Scultore, che in cinquant'anni di vita trascorsi in operosa solitudine vi ha creato tanti suoi capolavori e vi ha costruito, con le sue mani, pietra su pietra, tutti questi edifici...un Museo dalla forte vitalità, caratterizzato dalla intercambiabilità continua delle opere che lo rendono sempre nuovo ed interessante...Girando per le sale ci sembrerà di imbatterci in personaggi dai volti e dai gesti a noi familiari... figure di donne e danzatrici...e leoni possenti e galli pennazzuti...fragili gazzelle e tanti cavalli, mobili, nervosi rampanti...Dalle figure umane erompono i contenuti universali più elevati: la passione e l'amore, la gioia e il dolore, la contemplazione illuminata e l'esaltazione della vita. Nella infinità possibilità di creazione della fantasia dell'artista...” (on. Antonio Tancredi in: prefazione al “Museo Venanzo Crocetti” della Fondazione Venanzo Crocetti Il Cigno Edizioni Roma 2002).

Il "Museo Venanzo Crocetti" accoglie le opere realizzate dallo scultore in un arco temporale di oltre settant’anni di attività creativa. Vi sono esposte novanta sculture in bronzo e una di marmo, due dipinti su tela e quindici tra disegni e tecniche miste su carta, databiti dal 1930 al 1998. Articolato su due piani, il Museo è composto da cinque sale per l’esposizione permanente e da una sala conferenze, anche per mostre temporanee; nell’interrato, allestita dal Maestro, trova spazio una cappella corredata con statue e bassorilievi marmorei e candelabri e un crocifisso, da lui stesso realizzati.
Fra le opere, spiccano capolavori come Gazzella ferita e Fanciulla al fiume,entrambe del ’34, Ragazza seduta del ’46, Bozzetto per la porta di San Pietro in Vaticano del ’58, Modella in riposo del ’64, La Maddalena del 1973-76, Modella che riordina i capelli dell’85 e Maternità del ’98.

counter